Migliaccio al cacao

Il migliaccio al cacao è un dolce di carnevale tipico campano, in realtà la ricetta originale non prevede il cacao, ma ho voluto provare ad arricchirla ed è uscito un dolce buonissimo!

Un dolce semplicissimo, veloce, leggero e veramente molto buono!

Sono pochi gli ingredienti per preparare il migliaccio, ma come sempre, devono essere di ottima qualità.

Adoro questo dolce perchè è uno di quelli che puoi preparare con i bambini, visto che non ci sono passaggi particolarmente difficoltosi.

Si può cuocere sia nello stampo tradizionale, o in una tortiera apribile o in pratiche monoporzioni.

Libero sfogo alla fantasia!

Ma cosa ci serve per preparare il Migliaccio al cacao?

Come abbiamo già detto pochi ingredienti, ma di ottima qualità.

Questa ricetta nasce come dolce “povero”, ha degli ingredienti facilmente reperibili, ma per rendergli onore è giusto usarli buoni.

Ma quali sono vi chiederete?

Semolino e ricotta sono i protagonisti!

A cui andremo ad aggiungere scorze di arancia e cacao per rendere questo dolce ancora più buono!

Ma bado alle chiacchiere…

Ecco come si prepara

Ingredienti

  • latte 500ml

  • zucchero 180gr

  • ricotta vaccina 120gr

  • semolino 70gr

  • cacao amaro 30gr

  • gocce di cioccolato qb

  • uova 2

  • scorza d’arancia

In una pentola far scaldare il latte, senza portarlo a bollore, con 50gr di zucchero e la scorza di arancia.

Quando il latte inizia a formare le bolliccine gettare a pioggia il semolino e iniziare a girare con una frusta, per evitare grumi, per almeno 5/6 minuti.

Successivamente spegnere e lasciar raffreddare.

In una ciotola mettere le uova e lo zucchero e montarle fino a che non avremmo un composto spumoso.

Aggiungere quindi la ricotta e il cacao in polevere.

Amalgamate bene il tutto e incorporate la crema di semolino ormai raffreddata.

Versate l’impasto in una tortiera, io la preferisco apribile, precedentemente imburrato.

Aggiungere sulla superficie le gocce di cioccolate e infornare a 180° forno statico, già precedentemente riscaldato, per 50/55 minuti, come sempre fa fede la prova stecchino.

Sfornato fatelo raffreddare completamente e conservatelo in frigo fino al servizio.

Il vostro Migliaccio al cacao è pronto per esser gustato!

Consigli

  • Il migliaccio originario è senza cacao ed è più ricco di essenze di agrumi e spesso si trova la ricotta di pecora… assolutamente da provare!
  • Se servito in vaschette monoporzione diventa un ottimo dolce al cucchiaio
  • Altre ricette per Carnevale? Eccole qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.