Frittatine monoporzione

Le frittatine monoporzione sono considerate da me la Salvezza in molti contesti!

Hai ospiti all’ultimo secondo a cena e non sai come risolvere per un antipasto o secondo?

…frittatine monoporzione

Hai finite le idee per un brunch, aperitivo o apericena?

…frittatine monoporzione!

Devi preparare il pranzo e non hai tempo?

Frittatine monoporzione!

Hai da svuotare il frigo?

Dai, su, ve lo devo dire?

Frittatine monoporzione!!!

Perché monoporzione?

Per tanti motivi: sono pratiche, ideali per un aperitivo in piedi o un brunch domenicale, puoi arricchirle con gli ingredienti che vuoi e variare e soprattutto sono velocissime da fare.

Perché come sappiamo bene tutti il monoporzione, che sia cotto in forno o in elettrodomestici ad hoc, ha tempi di cottura molto più brevi rispetto alla porzione per tutti.

Come cucinare le frittatine monoporzione (e la mia nuova collaborazione)

Come ho anticipato prima ci sono vari modi di cuocere queste monoporzioni, una di queste, che ho utilizzato oggi, è l’utilizzo di piccoli elettrodomestici, come in questo caso, che ci aiutano decisamente in cucina.

In questo mese ho iniziato una bellissima collaborazione con l’azienda Beper che durerà per tutto l’anno.

Mi hanno offerto anche il codice sconto SABRINA10 che vi permette, utilizzandolo sul loro sito, d’avere un 10% di sconto su tutti i loro prodotti, non solo quelli di cucina.

Ogni mese vi presenterò un loro prodotto e vi proporrò ricette e trucchetti per usare i loro prodotti al meglio.

Questo mese ho avuto l’onore di ricevere la piastra per torte salate (cliccate qui e scoprirete che meraviglia è!) e ho deciso di preparare proprio queste frittatine!

La cottura è veloce, omogenea e senza alcun grasso.

In meno di 10 minuti ho preparato e cotto delle frittatine perfette!

Accendi la piastra, aspetti che arrivi a temperatura, riempi con i tuoi ingredienti e chiudi!

Ne sono rimasta veramente soddisfatta e felice, credo che la userò molto spesso!

Cosa serve per preparare le Frittatine monoporzione?

In realtà servono veramente pochi ingredienti e tanta fantasia!

Io oggi, per inaugurare la nuova piastra per torte salate, ho deciso di aprire il frigo, prendere la verdura che avevo a disposizione sia cotta che cruda e unirla all’impasto della frittata.

Quindi, fondamentalmente, servono: uova, latte, parmigiano, sale e tanta originalità!

Pronti?

Ingredienti per 18 frittatine

  • 6 uova

  • sale, pepe qb

  • parmigiano qb

  • latte qb

  • verdure in frigo (o quello che volete voi, tutto molto facoltativo)

  • bacon (anche questo facoltativo)

istruzioni

  • preparare tante ciotoline quanti saranno i gusti per le frittatine, nel nostro caso 3
  • rompere 2 uova a ciotola e insaporire con sale, pepe e parmigiano
  • aggiungere un goccio di latte
  • aggiungere le verdure nell’impasto.
    Nel nostro caso oggi ho deciso di utilizzare zucchine tagliate a julienne, cavolfiori bolliti e peperoni a cubetti
  • sbattere con la frusta finchè non otteniamo un composto omogeneo
  • ungere con un tovagliolo di carta imbevuto d’olio la piastra per torte salate e accenderla
  • quando è arrivata a temperatura (ce ne accorgeremo dal led verde illuminato) aprire la piastra
  • Se vogliamo le frittatine con il bacon prendere il bacon e rivestire lo spazio dove andrà poi a cuocere la frittatina
  • aggiungere l’impasto della frittatina, fino ad arrivare poco sotto il bordo
  • chiudere e far cuocere per almeno 5 minuti.
  • controllare e semmai, lasciar cuocere ancora per 2/3 minuti
  • estrarre le frittatine (il rivestimento antiaderente permette di estrarre tranquillamente il cibo)
  • staccare la spina
  • Buon appetito!!!!

Siete curiosi di assaggiare queste frittatine monoporzione?

Vi assicuro sono buonissime e cotte così velocemente sono anche un aiuto validissimo per la vita di tutti i giorni!

Consigli:

  • Piatto versatile e sempre pronto, può essere visto sia in chiave vegetariana che tradizionale
  • Le piastre antiaderenti mi hanno permesso di non utilizzare olio né in cottura, né nella preparazione della ricetta. Un ottimo alleato per la dieta.
  • Ottima ricetta salvacena e svuotafrigo.
  • Si possono mangiare sia calde, sia fredde. A voi la scelta!
  • Alla ricerca di altre idee salvacena all’ultimo minuto? Eccone una!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *