Tartellette alla crema

Le tartellette alla crema sono un dolce veloce, sfizioso e sopratutto buono.

Un dolce che si prepara veramente in poco tempo e con poca spesa.

Hai una cena all’ultimo minuto?

Vuoi concederti un dolcino a fine pasto?

Le tartellette alla crema saranno subito pronte!

Cosa ci serve per preparare le tartellette alla crema?

Pasta sfoglia, fatta a mano o comprata, la crema pasticcera classica, la guarnizione che piace di più e il forno o ancora meglio la piastra per torte salate della Beper Home.

Vi ricordate cosa avevamo preparato con questa piastra la scorsa volta?

Le Frittatine monoporzione

Eh si! Perchè nella piastra per torte salate si possono preparare anche dolcetti eccezionali, come appunto, le tartellette alla crema.

In 10 minuti la sfoglia sarà cotta e pronta per essere farcita e decorata.

Fermo restando che se si ha più tempo anche un guscio di frolla può essere perfettamente cotto nella piastra.

Iniziamo?

Ingredienti per 12 tartellette

  • 2 rotoli di pasta sfoglia

  • 2 tuorli d’uovo

  • 50 gr di zucchero

  • 15 gr di farina + maizena

  • 250 cl di latte intero

  • scorza di limone

  • frutta o cioccolata a piacere

  • coppapasta da 10cm

Si inizia a tagliare la sfoglia con il coppapasta e bucherellarla in modo che in cottura non si gonfi eccessivamente.

Accendere il forno o la piastra e attendere che arrivi a temperatura (200° forno statico e luce verde per la piastra Beper Home)

Prendere la teglia per i muffin e ungendo con olio le forme e inserire dentro la sfoglia precedente

Se utilizzeremo la piastra Beper Home faremo lo stesso con le sue forme.

Attendere la cottura delle sfoglie.

Magari per evitare il rigonfiamento si possono mettere legumi secchi su carta forno e poggiarli sulla sfoglia.

Con la piastra Beper Home il tempo si aggirerà intorno al 10 minuti per 6 tartellette.

Prenderle e lasciarle raffreddare.

Intanto si inizia a preparare la crema pasticcera e quando è pronta si lascia raffreddare.

Come si prepara?

Far scaldare il latte con la scorza di un limone non trattato.

Nel frattempo sbattere i tuorli con lo zucchero fino a che non diventino una cremina e infine aggiungere la farina con la maizena.

A questo punto incorporare a filo tutto il latte caldo continuando sempre a mescolare.

Travasare la crema liquida su un pentolino e continuare la cottura senza mai smettere di mescolare.

Spegnere e lasciar raffreddare la crema.

Quando tutti i nostri alimenti sono pronti con una sac a poche decoriamo con la crema i gusci vuoti della frolla e guarnire le nostre tartellette alla crema come meglio ci sembri giusto.

Io, per questa occasione, ho deciso di guarnirle con chicchi di melograno, cioccolata e ribes, ma la scelta è veramente personale.

Zucchero a velo e il nostro dolce è pronto!

Veloce, pratico e buonissimo!

Consigli

  • La pasta sfoglia può essere tranquillamente comprata
  • Nei gusci delle tartellette, per non farle gonfiare, possiamo utilizzare i legumi secchi messi sopra la sfoglia sulla carta forno. Il loro peso non farà gonfiare la pasta sfoglia
  • Anche la crema pasticcera può essere comprata già pronta
  • Se abbiamo tempo consiglio vivamente di provare i gusci di pasta frolla, daranno più soddisfazione a mio avviso, magari una frolla alle nocciole
  • La frutta, qualsiasi tipo di frutta, ci sta sempre bene e ci sentiremo un pò meno in colpa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *