Mozzarella in carrozza al forno

Buon lunedì e buon inizio settimana a tutti!

Oggi vi voglio deliziare con una ricetta che ho preparato ieri sera a cena: la mozzarella in carrozza al forno

Veloce, buona, facile e molto meno calorica rispetto alla ricetta originale!

Insomma io ancora non riesco a trovare dei lati negativi a questa ricetta, che dite se la proviamo insieme e vedete voi se esistono effettivamente dei contro?

ingrEdienti per 4 persone

  • 8 fette di mozzarella tagliata spessa

  • 8 fette di pane per sandwich americani

  • 3 uova

  • pangrattato

  • Farina

  • Olio evo

  • Latte

  • Sale e pepe

  • Ingredienti a piacere se volete arricchire la ricetta

preparaZione

  • Prendere le fette di pane e assottigliarle con un matterello
  • Tagliare 8 fette di mozzarella e lasciarla scolare per almeno 10 minuti
  • Sbattere le 3 uova con sale, pepe e un goccino di latte
  • Preparare due piatti o contenitori per la farina e per il pangrattato, approfittiamone per preparare anche la leccarda rivestita con carta forno
  • prepararci anche accanto gli altri ingredienti da aggiungere se non vogliamo solo la mozzarella
  • Iniziamo ad assemblare: prendere una fetta, farciamo con la mozzarella (io ho aggiunto ad alcune anche salame e ad altre salsa verde e pasta di acciughe)
  • chiudiamo con un’altra fetta e passiamo nella farina e poi nell’uovo
  • Il passaggio nell’uovo è fondamentale perché è il passaggio che sigilla la chiusura del panino evitando la fuoriuscita della mozzarella!
  • Passiamo al pangrattato e premiamo molto bene nei lati per sigillare tutto
  • Posiamo sulla leccarda e passarci un filo d’olio Evo
  • 200º forno ventilato per 10 minuti e 3 minuti di grill per colorare bene
  • servire caldo!

Consigli

  • se non abbiamo il pane per sandwich americani possiamo usare il pane in cassetta, verranno più piccoli, quindi il mio consiglio è raddoppiare il numero
  • il passaggio dell’uovo deve essere fatto velocemente perché il pane imbevuto d’uovo si rompe facilmente
  • proprio perché il pane si può rompere bagnare bene d’uovo, ma premere sui lati per sigillare quando siamo passati al pangrattato
  • se pensate non basti la mozzarella farcite come volete! La versione salsa d’acciughe e salsa verde ha battuto decisamente la versione con il salame a mio parere!
  • se volete l’effetto fritto invece che un filo d’olio evo mettete un po’ d’olio di semi dentro una ciotola e spennellatelo generosamente sopra la superficie della vostra mozzarella in carrozza
  • servite caldissime così la mozzarella filerá!

Curiosi d’assaggiare questa bontà?

Ma sapete perché si chiama mozzarella in carrozza?

Se lo sapete scrivetemi nei commenti e vediamo se è la stessa mia spiegazione!

Ricordatevi di taggarmi su FB e Instagram se seguirete questa ricetta!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *