Torta farcita alle fragole

La torta farcita alle fragole è uno dei miei dolci preferiti.

Bella, morbida, gustosa è una di quelle torte che dà proprio soddisfazione mangiare.

Adatta a tutte le occasioni, da una semplice merenda a una festa di compleanno. Una torta fresca, bella e buona.

Quest’anno l’ho preparata per il mio compleanno ed è stata un successo!

Come è composta?

Non ci vuole moltissimo, si sà, io prediligo sempre una cucina veloce e pratica.

La base deve essere morbida, che sia Pan di Spagna o una Chiffon Cake non importa, fate a vostro gusto.

La crema fra i vari strati di torta deve essere morbida, vellutata, ma compatta.

Il mio trucco?

Preparo la crema pasticcera solo con i tuorli e aggiungo ricotta e panna vegetale semimontata.

Le fragole, oltre alla decorazione, le metteremo anche sulla crema fra i vari strati di torta, con fette belle spesse e succose.

E la decorazione della torta farcita alle fragole?

A vostra discrezione!

Io quest’anno ho deciso di puntare sul rosa.

Fragole, cioccolato Ruby, zuccherini e boccioli di rosa e una pioggia di scaglie di cioccolato extrafondente al 70%

Come sono riuscita a realizzare le scaglie di cioccolato?

Grazie a Beper Home e alla sua grattugia ricaricabile!

Esatto!

Non solo i formaggi si possono grattugiare, ma con le diverse grattugie in dotazione possiamo anche sbizzarrirci con tutta la nostra fantasia!

(Se non siete ancora andati sul loro sito vi consiglio vivamente d’andarci. Avete il 10% di sconto su tutto lo shop online utilizzando il codice Sabrina10)

Siamo pronti per iniziare a creare la nostra torta farcita alle fragole?

Per la Chiffon Cake ci serviranno

Ingredienti

  • 6 uova

  • 1 bustina di lievito per dolci vanigliato

  • 290 gr di farina 00

  • 1 bustina di cremor tartaro

  • 120 ml olio di semi di girasole

  • 300 gr di zucchero

  • 200 ml acqua tiepida

  • 1 pizzico di sale fino

Come procedere?

Inanzitutto montare a neve fermissima gli albumi e all’ultimo incorporare la bustina di cremor tartaro.

In un’altra ciotola con una frusta elettrica montare i rossi con lo zucchero, quando saranno montati incorporare a filo acqua e olio sempre continuando a mescolare.

Aggiungere infine la farina setacciata con il lievito e un pizzico di sale fino.

Incorporare dall’altro verso il basso gli albumi montati a neve fermissima.

Intanto accendiamo il forno a 160° statico ( vi ricordate la differenza tra forno statico e ventilato?)

Prendiamo uno stampo alto, il più alto che avete, la torta crescerà molto in altezza.

Se non lo avete potete rivestire i bordi con la carta da forno.

Ecco alcuni trucchetti trovati in rete

Infornare a 160° oer 50 minuti e gli ultimi 10 minuti a 175°.

Sfornarla e farla raffreddare se possibile a testa in giù, altrimenti rischia di collassare su se stessa.

Quando la torta è fredda tagliarla in quanti strati volete e farcitela con la crema pasticcera arricchita con ricotta e panna semimontata vegetale e fette di fragole.

Non servirà nessuna bagna, a differenza del Pan di Spagna la Chiffon cake è morbidissima.

e sopra decoratela a vostro piacimento…

Torta farcita alle fragole

Questa è la mia!

E questo è il suo interno!

Vi assicuro un’ottima torta di compleanno!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *