Ravioli di mele con burro e salvia

ravioli di mele burro e salvia

I ravioli di mele con burro e salvia sono un primo piatto ambizioso.

Le mele sono un frutto altamente versatile, infatti lo trovi come ingrediente sia nelle preparazioni dolci, sia in quelle salate, ma difficilmente le troviamo nei primi piatti.

Questo piatto, infatti, è uno di quei piatti che a sentirli storci il naso, ma di cui ti innamorerai, fidati di me.

I ravioli di mele sono, appunto dei ravioli fatti a mano, farciti di mele e prosciutto cotto e conditi semplicemente con burro fuso e salvia.

Quindi non rischi di ritrovarti un primo piatto dolce e stucchevole, ma quando lo assaggerai proverai un’esplosione di gusto,sapore e morbidezza.

I ravioli di mele con burro e salvia, ovviamente, non fanno parte delle ricette di tutti i giorni, come le conchiglie alla crema di zucchine e speck , ma sono un primo piatto che puoi presentare ad un pranzo in cui vuoi fare bella figura e vuoi stupire i tuoi ospiti!

Il procedimento è un pò lungo preparando la pasta all’uovo in casa, ma ti assicuro ti darà molte soddisfazioni.

La ricetta l’ho riprsa fedelmente da uno dei miei primi libri di ricette di cucina che ho comprato e ve la riporto fedelmente.

LA FARCIA

Ingredienti per 4 persone

  • 600g di mele

  • 100g prosciutto cotto

  • 4 cucchiai di parmigiano

  • 4 cucchiai di pangrattato

  • 20g di burro

  • 1 uovo

  • sale, pepe, noce moscata

LA PASTA

Ingredienti

  • 200g di farina

  • 2 uova

  • 1 cucchiaio di olio evo

  • qb acqua tiepida

  • sale

IL CONDIMENTO

Ingredienti

  • 100g di burro

  • 6 foglie di salvia

PREPARAZIONE

  • Impasta la farina con l’olio evo, le uova, il sale e l’acqua che serve per formare il panetto (io ne ho messi 4 cucchiai) e lascia riposare per 30 minuti
  • nel frattempo prepara la farcia spellando e grattuggiando le mele. Rosola le mele in padella con 20g di burro e il prosciutto cotto tritato.
    Quando il composto si staccherà dalle pareti sarà pronto.
  • trasferisci tutto in una ciotola e aggiungi la noce moscata, il sale, il pepe, l’uovo e il parmigiano.
    Mescola e aggiungi solo alla fine il pangrattato per regolarti con la consistenza del composto che deve rimanere morbido, ma non liquido.
  • Stendi la pasta e ricava delle strisce dove andare a mettere il composto distaziandolo a dovere e richiudere la pasta per dargli la forma del raviolo.
  • Cuocili in acqua salata mentre fai sciogliere il restante burro con la salvia con cui li condirai.
ravioli di mele con burro e salvia
ecco i tuoi ravioli di mele conditi con burro e salvia

Che dire se non “Buon Appetito”?

Ovviamente se vuoi puoi modificare il condimento, magari andando ad aggiungerci particolari che dessero croccantezza e sapidità al piatto.

Un mio consiglio è aggiungere cipolle di Tropea caramellate e scaglie di mandorle tostate.

CONSIGLI:
  • Se non hai la grattugia o semplicemente ti vuoi sbrigare puoi tagliare le mele a pezzetti molto piccoli e frullarli. Avrai lo stesso risultato, ma più velocemente.
  • Se vuoi ancora più cremosità frulla anche il prosciutto.
  • Se vuoi un gusto più deciso puoi usare anche il prosciutto crudo.
  • La pasta puoi tirarla sia a mano che con la nonna papera, non fa differenza.
  • Io ho fatto i ravioli, ma se non ne hai voglia puoi benissimo fare le forme che vuoi tu… non c’è mai limite alla fantasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *