Conchiglie alla crema di zucchine e speck croccante

Un primo piatto adatto a tutti i giorni, ma che sia diverso dalla solita pasta al sugo? Un piatto facile da fare, in questo blog privilegeremo sempre le ricette facili e veloci, ma che mi dà tante soddisfazioni! Un piatto che anche i ragazzi mangiano più che volentieri perchè è veramente buono ed si può fare anche in versione light!

Le Conchiglie alla crema di zucchine e speck croccante oltre ad esser un piatto da tutti i giorni, possiamo anche utilizzarlo come un finger food nelle cene o pranzi con gli amici, e se al posto della pasta cuociamo orzo perlato o riso sarà un ottimo pranzo per il lavoro, perchè freddo sarà comunque buonissimo!

Curiosi di sapere come si prepara?

Ingredientsi per 4 persone

  • 360 gr di pasta formato conchiglie

  • 5 zucchine

  • 1 cipolla

  • parmigiano e pecorino QB

  • olio evo

  • sale, prezzemolo, pepe

  • 2 fette di speck

preparazione

  • tagliate le zucchine, dopo averle lavate e spuntate, a rondelle
  • tagliare la cipolla a fette e unirla alle zucchine
  • mettere a cuocere zucchine e cipolla in una padella con un goccio d’olio evo e salare leggermente
  • continuare la cottura a fuoco medio, se occorre mettere un goccio d’acqua per non far bruciare le zucchine, fino a che le zucchine non siano morbide
  • trasferire le zucchine con la cipolla nel contenitore del minipimer e iniziare a frullare.
  • aggiungere il pecorino (se piace), il parmigiano e il prezzemolo già tagliuzzato e continuare a frullare fino a creare una crema
  • se è troppo densa aggiungerci l’acqua di cottura della pasta che nel frattempo abbiamo messo a bollire e assaggiamo per sentire il sapore e aggiungere se neccessario il sale e il pepe
  • intanto che la pasta cuocia prendiamo una padella antiaderente e la scaldiamo.
    Tagliamo a listarelle lo speck e lo passiamo in padella, se è uno speck particolarmente magro aggiungiamo un filo d’olio, fino a renderlo croccante
  • appena è pronta la pasta scolarla al dente, tenere sempre un pochino di liquido di cottura da parte, e mantecarla per 5 minuti in padella con la crema.
  • se vediamo che la crema è troppo densa aggiustiamo con l’acqua di cottura che ci eravamo conservati
  • e ora a voi la scelta: o mettere lo speck croccante insieme alla crema mentre si manteca oppure metterlo come decorazione.

Ovviamente possiamo anche apportare delle modifiche, ad esempio se la dovessi mangiare solo io al posto del prezzemolo metterei della menta, per dare uno sprint in più al piatto, oppure aggiungerei delle mandorle tostate al posto dello speck.

Possiamo anche farla diventare una ricetta Guten Free eliminando la pasta e mettendo il riso, oppure del tutto Vegana non mettendo lo speck e formaggi, ma magari aggiungendo le mandorle!

Non è una ricetta in cui la presenza di grassi la fà da padrona, ma se proprio vogliamo renderla ancora più Light allora possiamo far bollire le zucchine con la cipolla prima di frullarle, oppure frullarle direttamente crude, ma lì dobbiamo poi metterci l’olio evo per emulsionare il tutto, quindi lo vedo assolutamente inutile!

Questa è una di quelle ricette che io adoro perchè estremamente versatile con quello che abbiamo a casa!

Spero che vi sia piaciuta e che la proverete a fare anche voi e quando è pronta taggatemi sulla mia pagina Fb o Instagram!!!!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *