I peperoni arrostiti, un piatto dell’estate

I peperoni arrostiti, un piatto dellestate

Uno dei piatti principe delle nostre tavole in estate sono i peperoni arrostiti, oltre a tanti altri piatti a base di peperoni, come i peperoni alla vinaccia

I peperoni arrostiti si possono preparare con anticipo, possono essere mangiati caldi o freddi e diventano i protagonisti delle nostre cene con gli amici, dei nostri aperitivi o delle semplici cene in famiglia!

Possiamo condirli con olio evo, aceto, olive e capperi.

Possiamo ripassarli in padella, condirci la pasta o usarli come contorni alla carne o al pesce e far diventare gourmet panini che senza di loro sarebbero rimasti insipiti.

Io ad esempio adoro gli involtini di pollo farciti con peperone arrostito e battuto di olive.

Ottimi, anche, come base per creare degli ottimi involtini con una mousse di tonno e capperi, per creare così dei finger food appetitosi!

Insomma i peperoni arrostiti sono un piatto che possiamo usare più e più volte senza stancarci mai.

Ma sapendo benissimo quanto sia noioso e difficile spellarli ho pensato che suggerire un trucchetto che uso io non avrebbe fatto male a nessuno!

In realtà uso più di un trucchetto per rendermi la vita semplice con i peperoni arrostiti, ma questo è quello che uso di più!

Ecco a voi la ricetta dei peperoni arrostiti

Ingredienti per peperoni arrostiti

  • peperoni

preparazione

  • Prendere i peperoni e adagiarli su una placca forno rivestita da carta forno
  • Mettere in forno a 200° per 35 minuti in forno ventilato
  • Togliere i peperoni quando la pelle inizia a scurirsi
  • Mettere i peperoni dentro ad una busta e chiuderla fino a che non si raffreddino, o in alternativa coprirli con la pellicola
  • Aprire la busta e spellarli, il vapore avrà contribuito in maniera significativa al distaccamento della pelle del peperone
  • Mantenere l’acqua di vegetazione dei peperoni, è molto importante per la digeribilià! (se siete curiosi sul perchè cliccate qui)
  • condire a piacere
peperoni arrostiti
peperoni arrostiti appena usciti dal forno coperti dalla pellicola
eccoli qui pronti, spellati e con l’acqua di vegetazione messa da parte!

Vedi?

È molto facile, ma non tutti lo sanno, perdendo tempo e ustionandosi le mani cercando di spellare i peperoni!

Consigli alternativi per cuocere i peperoni arrostiti
  • Non vuoi accendere il forno perchè fa caldo? Puoi prepararli anche nel microonde, basterà praticare dei tagli su ogni peperone e adagiarli sul piatto del microonde. Otterrete peperoni morbidi che quando diventeranno freddi si spelleranno facilmente. 6/8 minuti massima potenza
  • Possiamo usare anche una padella in ghisa, una piastra o una crepiera per arrostire i nostri peperoni, ma io non amo questo metodo per l’odore che si sprigonerà dentro casa.

Conosci qualche altro metodo per cuocere e spellare i peperoni arrosto?

Commenta qui sotto così potrò saperlo anche io!!!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *