Gazpacho Andaluso

Caldo, sole e bel tempo e la voglia di mangiare qualcosa di fresco e veloce si fa sempre più impellente.

Io, personalmente, ho risolto con le zuppe fredde e la regina è il Gazpacho Andaluso

Il Gazpacho è una di quelle ricette che ha tutti i pro e nessun contro!

Vogliamo vedere:

  • veloce
  • rinfrescante e dissetante
  • puoi arricchirla come vuoi
  • è vegana/vegetariana
  • è adatta agli intolleranti al lattosio
  • è modificabile per i celiaci
  • è light

Insomma capite anche voi che pranzare con un buon Gazpacho Andaluso ti rimette in pace con il mondo e con i sensi di colpa!

E poi puoi portarlo ovunque, anche al lavoro o a un picnic o addirittura puoi presentarlo ad una cena con amici! Basta un contenitore sigillato e potrai gustarlo in ogni momento della tua giornata!

Allora pronti per scoprire come si fa?

Questa è la ricetta originale del Gazpacho Andaluso che mi ha mandato la suocera della mia amica che abita in Spagna

ingredienti<br>

  • 1kg pomodori da sugo

  • 1 peperone verde corno

  • 1 cetriolo

  • 1 spicchio d’aglio

  • 50ml olio evo

  • 50g Pane duro

  • 250ml acqua

  • 30ml aceto di vino

  • Sale

prepaRazione

  • Per prima cosa mettete il pane duro in ammollo nell’acqua
  • Tagliare a pezzettini i pomodori e privarli di semini ed acqua
  • Tagliare il peperone a pezzettini e il cetriolo
  • Mettere nel mixer le verdure e lo spicchio d’aglio e tritare tutto
  • Aggiungere il pane bagnato scolato dall’acqua
  • Aggiungere olio evo e aceto
  • Travasare tutto in una ciotola e iniziate a filtrare con un cinesino (se non lo avete va bene un colino)
  • Vi rimarrà una pappetta consistente, bene passatela al minipimer e otterrete una crema buonissima, aggiustate di sale
  • Mettete in frigo in un contenitore e fate la stessa cosa con il liquido che avete tolto quando avete setacciato al passo 6
  • Quando è ora di pranzo impiattate e decidete voi, tramite il liquido che vi siete lasciati, quanto liquida la volete
  • Buon appetito!!!!

Consigli:

  • se avete l’estrattore usate direttamente quello, i tempi si accorceranno notevolmente
  • se lo preparate all’ultimo e non avete tempo di metterlo in frigo, oppure è per un picnic o per lavoro potete metterci i cubetti di ghiaccio, questo permetterá di averlo liquido e freddo al punto giusto!
  • Possiamo arricchirlo come vogliamo: ad esempio possiamo metterci i semini misti come faccio io, crostini di pane, gamberoni scottati, verdure crude… insomma libero spazio alla fantasia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *