Pancake light agli albumi

Colazione golosa senza troppi sensi di colpa? I pancake light agli albumi fanno per voi!

Personalmente li preferisco molto di più ai pancake classici perchè il sapore dell’uovo, ovviamente, sparisce.

Per i pancake light agli albumi utilizzo una ricetta che è una via di mezzo tra i pancake classici e quelli superlight, ma con le dovute accortezze potete renderli ancora più leggeri!

Adatti alle colazioni in famiglia, magari di domenica mattina quando ci si incontra tutti a tavola senza la frenesia settimanale, quando si ha tutto il tempo per godersi una bella colazione sana e gustosa. (Altra idea di per una colazione in famiglia? Ecco la ricetta che fa per te!)

Ma perchè senza tuorlo?

Sembra una domanda abbastanza banale, ma non lo è.

L’albume è composto dal 90% d’acqua e 10% di proteine ricche di amminoacidi essenziali e hanno pochissime calorie, zuccheri e grassi (clicca qui per una spiegazione più dettagliata)

Per questo motivo l’albume è consigliato a chi segue una dieta ipocalorica o ha il colesterolo alto.

Quindi possiamo mangiare i nostri pancake light con albumi senza troppi sensi di colpa.

Ma cosa serve per preparare i pancake light agli albumi?

Pochi ingredienti, una ciotola, una frusta, un mestolo, una padella antiaderente e una spatola… e non scordiamoci tanta fame!

Semplice e veloce!

Una ricetta che potrete preparare anche con i vostri bambini!

Ingredienti

  • 5 albumi

  • 20 gr di zucchero

  • 90 gr di farina

  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci

ProcedimEnto

  • Unire gli albumi e lo zucchero e sbatterli, non serve montarli a neve, l’impasto deve formare semplicemente delle bollicine
  • Unire la farina a pioggia e il lievito e formare una pastella fluida
  • Mettere sul fuoco a fiamma moderata una padella antiaderente, ungerla con un pò di olio passandolo con la carta assorbente e far riscaldare
  • Versare un mestolino di composto nella padella e aspettare che in suoerfice compaiano le bollicine
  • Girare i pancake e farli cuocere dall’altro lato
  • Impiattare e farcirli



Poco sforzo, massima resa!

L’ultima volta che sono stati preparati a casa li abbiamo farciti con marmellata di fragole, crema al cioccolato e decorati con cocco rapè.

Ovviamente i pancake possono essere farciti come si vuole, a seconda del gusto e dell’alimentazione che si segue.

Non mi rimane, quindi, che augurarvi Buon Appetito!

Consigli

  • La farina non è stata specificata perché si può usare qualsiasi farina si abbia in casa, senza problemi
  • Con solo albumi i pancake risulteranno molto bianchi, se si vuole dargli il loro colore ambrato tipico sostituiamo lo zucchero semolato con lo zucchero di canna.
  • I pancake possono essere preparati anche la sera prima e conservati in frigo. Basterà scaldarli e la colazione sarà ancora più veloce.
  • I pancake, se si diminuisce lo zucchero, posso diventare base per una colazione salata!
    Le quantità in media della ricetta che ho inserito è di 10 pancake, poi dipende molto dalla quantità di
    impasto che usate, a noi piacciono grandi ad esempio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *