Polpette verdi

Se c’è una cosa che ho imparato in questi mesi di dieta è ingannare l’occhio.

Se inganni l’occhio inganni la mente!

E visto che ho la memoria di Dory (se non sapete chi sia VERGOGNA) e ho le stesse diottrie di Mister Magoo ammetto che per me è semplice!

Io ho bisogno di riempire il piatto, ho bisogno di mangiare, di saziarmi, di riempirmi, di riempire quei vuoti che mi lacerano dentro, ma sto a dieta e mangiare solo e solamente verdura stanca e soprattutto non ti fa godere mentalmente, perché oltre ad essere complicata di testa sono anche esigente in fatto di gusto e visivo.

Tutto questo preambolo per farvi conoscere una ricetta veramente semplice, veloce, a prova di cucinaremalisti di professione e che la mia nutrizionista approverebbe pure!!!!

Qual’è questa ricetta?

Quale pietanza ci salverà dal dolore della dieta?

Ecco a voi il quarto segreto di FatiAHNO!

LE POLPETTE VERDI

perché verdi?

Indovinate monelli 😏😏😏

INGREDIENTI

  • 300gr di spinaci freschi
  • 150 gr di macinato di vitello (stiamo a dieta ricordatevelo)
  • Sale
  • Pepe

PROCEDIMENTO

Prendete gli spinaci, salateli e li fate appassire in padella con un bicchiere d’acqua.

Prendere il macinato, trasferire gli spinaci in una ciotola e iniziamo a impastare il tutto insaporendo con sale e pepe (se avete spezie che preferite mettetele!)

Appena abbiamo un impasto abbastanza sodo e lavorabile iniziamo a preparare le polpettine (a me piace farle piccoline per due motivi: si cuociono subito e sembrano di più)

Ed eccole pronte!!!!

Come si cuociono?

Ho provato varie versioni:

  • in brodo vegetale (sono buonissime e si cuociono subito)
  • al forno con carta forno e pochissima acqua per non farle seccare troppo (se non state troppo a dieta potete anche metterci un goccio di vino bianco)
  • al sugo (sugo cotto con dado fatto in casa è passata senza olio, il dado è saporitissimo)

Avete notato non ho mai messo olio evo?

Questo perché la mia dieta prevede solo 3 cucchiaini a fresco a pasto, e alle polpette ci abbino sempre la verdura, quindi preferisco metterlo lì… ed è per questo che uso queste cotture con trucchetti particolari 😋

Avete visto? È una ricetta veramente veloce e pratica… e ci permette di mangiare cose buone e senza sensi di colpa!

Che dirvi se non buon appetito????

(Queste poi sono finite nel brodo 😋😋😋)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *