Ma chi me lo ha fatto fare??? (Ovvero come incasinarsi la vita e non sentirsi mai all’altezza)

Febbraio non è un mese famoso per i cambiamenti, famoso per il carnevale, i dolci e l’amore, ma si sá che io non sono come gli altri e in questo mese ho rivoluzionato la mia vita. Come sapete dopo mesi passati a piangere su me stessa perché non vedevo vie di uscita ed ero immobilizzata nella mia routine ho iniziato a frequentare un corso di Plating Visualfood: 2 lezioni che mi hanno fatto innamorare di questa nuova disciplina e, insieme alla mia famiglia, abbiamo deciso d’investirci tempo, impegno e denaro.

Ho iniziato a fare il corso fondamenti di visualfood. Quindi è da un mese che due volte a settimana vado a Latina a studiare e a casa riproporre ai miei figli e ai miei amici ciò che studio a lezione…

Ho deciso di puntare sul blog e farlo funzionare davvero coinvolgendo altre persone più brave di me su certi aspetti e diventare veramente professionale e competitiva.

Ho deciso di prendere lezioni di fotografia con un fotografo professionista, perché le foto belle posso uscire, ma le foto BELLE si creano.

Sto facendo tutto questo e sto proseguendo la mia vita di tutti i giorni.

Posto sulle mie pagine di Facebook e su Instagram i miei lavori (sul blog mi ci vuole più tempo perché ho intenzione di dedicarci una sezione a parte) e vedendoli due mie amiche mi hanno chiamato per delle collaborazioni con loro…

e oggi terrò il mio primo corso su tema visualfood e gli animali…

Ho paura, avrò 16 bambini a cui dovrò insegnare e a cui dovrò trasmettere la mia passione, avrò l’onore e l’onere di appassionarli a questo mondo e farlo in modo divertente.

I bambini saranno i miei giudici e si sà che non avendo filtri saranno i giudici più onesti che possano esserci.

Questa notte ho finito i ricettari da regalargli, mi mancano dei taglieri, mi manca ancora la spesa, ho comprato cose inutili e ho paura che sarà tutto un disastro…

Ma questa paura me la porterò sempre dietro lo so…

È la paura di chi sà che ha ancora tanto da imparare, ma oggi finalmente tolgo l’ancora… inizio a mettermi in gioco.

Salpiamo ❤️

(Domani se ne uscirò viva vi racconterò come è andata)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *