Confettura di albicocche e basilico 

È tempo di colazioni lente, quelle in cui ti puoi coccolare, volere bene e cerchi di cambiare un po’ la tua routine nel mangiare?

È tempo di aperitivi, cene veloci e leggere e cerchi qualcosa di particolare e poco impegnativo?

Oggi cercheremo di trovare la soluzione con la CONFETTURA DI ALBICOCCHE E BASILICO FRESCO

Questa confettura è BUONA, VELOCE e sopratutto va bene sia su una fetta di pane di segale superfico (ma noi non schifiamo neanche la fetta biscottata sbriciolata nel pacchetto) che in un mix di formaggi.

Dosi:

  • 300gr di albicocche
  • 50gr di zucchero bianco
  • 50gr di zucchero di canna
  • 1/2 buccia di limone
  • 3 rametti di basilico
  • 1gr di pepe bianco

Tagliamo a pezzetti le albicocche, poi le mettiamo in una casseruola capiente con lo zucchero (sia bianco che di canna) e le facciamo cuocere dolcemente. A metà cottura aggiungeremo il basilico asciugato e faremo cuocere fino a completo disfacimento delle albicocche, aggiungendo nel frattempo il pepe.

Visto che a me piace fluida, tendo sempre a ripassarla o con il cinesino ( è uno strumento della cucina, giuro non sequestro nessuno!!!!!????) o con il minimiper!!! Importante!!!! Imbarattolare quando la confettura è ancora calda in barattoli sterilizzati e metterla a testa in giù per creare il sottovuoto!!!!! 

Ed eccoci qui!!!!

Veloce, pratica e ottima!!!!!

E come sempre…

BUON APPETITO!!!! 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *